05/01/2019

ALLAZOV SBARCA IN BELLATOR KICKBOXING

Il campione bielorusso è ben noto ai fans italiani avendo combattuto diverse volte nel nostro Paese

Il 2019 comincia alla grande per i fans di Bellator Kickboxing. La promotion ha infatti ingaggiato il fuoriclasse Chingiz “Chinga” Allazov. Bielorusso di origini azere Allazov è già noto al pubblico italiano per aver combattuto nel nostro Paese ben 11 volte dal 2011. Anzi, fu proprio in Italia, per la precisione a Milano, che debuttò da pro il 12 marzo 2011 battendo il nostro Federico Pacini per Ko al primo round. L’Italia gli porta bene, nello Stivale ha infatti un bottino di 8 vittorie, 2 sconfitte ed 1 no contest. Una parte considerevole quindi di un record da pro che parla di 55 vittorie (delle quali ben 34 per Ko), tre sole sconfitte ed un no contest. Non è mai andato Ko in carriera. Le sue uniche sconfitte sono state contro tre mostri del ring come Marat Grigorian (oggi ritenuto il quarto miglior kickboxer pound for pound al Mondo), Sitthichai Sitsongpeenong e Giorgio Petrosyan lo scorso luglio a Roma, ovvero rispettivamente il primo ed il secondo pound for pound al Mondo. Un profilo da far tremare i polsi insomma, completato dal titolo K1 World Gran Prix nel 2017, 2 Mondiali WAKO Pro ed un titolo Nuit des Champions in Francia.

Una sua peculiarità tecnica è l’uso frequente della gamba avanzata con la quale riesce a tirare calci di notevole potenza al corpo ed alla testa dei suoi avversari.

Non è ancora noto quando, dove e con chi sarà il primo match del 2019 in Bellator per l’asso di Minsk. Novità in merito dovrebbero arrivare nelle prossime settimane. Avendo Petrosyan lasciato vacante il titolo dei Leggeri vinto proprio contro di lui al Centrale del Foro Italico la scorsa estate non è nemmeno escluso che possa trattarsi di un match titolato. Un incontro che in ogni caso i fans italiani sperano si possa tenere nel nostro Paese.