28/09/2022

BELLATOR ANNUNCIA IL PRIMO DI UNA SERIE DI MATCH TRA ITALIANI IL 29 OTTOBRE A MILANO

Lo scopo della promotion è quello di offrire una vetrina mondiale ai giovani talenti del nostro paese

Negli Stati Uniti Bellator da anni si distingue tra le Top Promotions per la sua attività di scouting. Negli eventi americani vengono sempre inseriti fighters con pochi match o addirittura debuttanti tra i professionisti che i match makers della promotion hanno selezionato tra tanti per il loro potenziale. Ebbene il nostro management ha deciso di estendere questa politica anche all’Italia. Oggi siamo infatti in grado di annunciarvi il primo di una serie di match tra atleti italiani emergenti che avranno l’opportunità di mettersi in mostra il 29 ottobre a Milano a Bellator 287 e in tutto il mondo grazie alla copertura televisiva globale die nostri eventi.

L’incontro sarà al limite delle 145 libbre (Pesi Piuma, KG 65,770) e sarà tra Edoardo Caiazza e Alex Bertinazzi

Caiazza ha 24 anni, è di Verbania in Piemonte ma si è trasferito a Roma per allenarsi all’Aurora MMA. Ha debuttato da pro lo scorso maggio con 1 Ko al primo round a Power Nation FC contro Antonino Mazze. Da dilettante aveva invece cumulato un record di 8-1 con la vittoria del titolo PNFC e di due titoli italiani FIGMMA oltre alla partecipazione agli Europei IMMAF 2021 con la nazionale italiana. Tra gli 11 ed i 16 anni ha praticato la boxe.

Bertinazzi è invece un ex greco-romanista di livello nazionale ed ha 23 anni. È in forza alla Imolese Lotta fondata e diretta dall’Oro Olimpico di Pechino 2008 Andrea Minguzzi dove è seguito anche da Gionata Zarbo (ex pro di MMA e campione del Mondo di Muay Thai) e Simone Baldi (cintura nera di BJJ sotto Andrea Lavaggi). È stato campione italiano juniores di MMA e vicecampione italiano senior di grappling. Ha debuttato da pro nel settembre 2020 con una vittoria per sottomissione al primo round in un evento svizzero ed attualmente ha uno score di 3-1 con 2 finalizzazioni.