13/11/2020

PATRICIO PITBULL RIMANE IL RE DEI PESI PIUMA E AVANZA NEL WORLD GP

In semifinale affronterà Emmanuel Sanchez che ieri ha sconfitto ai punti Daniel Weichel

2 minuti e 10 secondi, tanto è durata la scalata di Pedro Carvalho al titolo Pesi Piuma ed al milione di dollari che premierà il vincitore del World Grand Prix. Il detentore, Patricio Pitbull Freire, lo ha messo Ko con una splendida combinazione di sinistro destro che ha fatto collassare al tappeto il portoghese e costretto l’arbitro a stoppare subito il match prima che l’atleta della SBG potesse subire danni devastanti dal brasiliano. Pitbull sale così a quota 19 successi in Bellator sganciandosi da Michael Chandler oltre ad essere quello con più vittorie in assoluto (18) e prima del limite (11). Ha poi raggiunto Ilima-Lei Macfarlane e Ben Askren a quota 4 difese consecutive di un titolo, record assoluto in Bellator, mentre nel complesso ha combattuto per una cintura in 11 occasioni vincendo 9 volte.

In semifinale affronterà Emmanuel Sanchez che sempre ieri sera dopo 5 round ha battuto Daniel Weichel all’unanimità. Il match è stato molto acceso, con un Weichel che ha saputo incassare tantissimi colpi riuscendo ad arrivare a fine incontro ma senza aver mai messo veramente in difficoltà l’avversario. I due si erano già scontrati a Bellator 159 ed in quell’occasione vinse il tedesco per split decision. Questo risultato ha poi completato la griglia delle semifinali. Oltre a Freire ed a Sanchez combatteranno infatti anche A.J. McKee e Darrion Caldwell il cui incontro è in programma proprio giovedì prossimo 19 novembre a Bellator 253.

Il co-main event della serata ha visto invece in azione due lottatori di alto livello, il campione mondiale di Combat Sambo Aroslav “dynamo” Amosov e l’americano Logan Storley, 4 volte ALL American Division I di college wrestling. Anche in questo caso la vittoria è arrivata ai punti (split decision) ed ha premiato l’ucraino che ha saputo mettere a segno molti più colpi dello sfidante e ne ha subìto la lotta al suolo soltanto nel terzo round quando “dynamo” ha saputo incredibilmente resistere ad un mata leao che sembrava già chiuso. Storley perde quindi la sua imbattibilità e va a quota 11-1 da pro mentre Amosov da oggi è l’atleta imbattuto in attività col maggior numero di match disputati, ben 25.

I preliminary si erano chiusi con un impressionante Ko di Aaron Pico ai danni di John De Jesus. Quest’ultimo aveva sorpreso tutti a Bellator 244 imponendosi all’unanimità contro il super favorito campione di combat sambo Vladislav Parubchenko. Pico invece è stato dominate nel primo round col suo wrestling da ex campione del Mondo cadetti mentre a 4’12’’ della seconda ripresa ha ricordato a tutti che è stato anche campione USA di boxe facendo letteralmente volare a terra De Jesus con un terrificante over hand destro.

Tra I 7 imbattuti in azione ieri a Uncasville restano tali Keri Melendez (che sale a 5-0) che ha finalizzato Emilee King con uno strangolamento dalla schiena dopo solo 3’02’’ nel primo round.

Arriva a quota 5-0 anche Jornel Lugo con un verdetto unanime ai danni di Schyler Sootho che da 4-0 passa quindi a 4-1. Sale invece a quota 4-0 Lucas Brennan, figlio di Chris, che domina per 3 round Andrew Salas. Quarto successo su altrettanti match anche per il debuttante in Bellator Roman Faraldo che mette Ko Pat Casey con una splendida ginocchiata saltata a 2’30’’ della seconda ripresa.

E sempre una ginocchiata saltata è stata fatale a Khonry Gracie, figlio del grande Royce, che non è mai stato in grado di mettere in pericolo Trevor Gudde fino a quando quest’ultimo non lo ha messo al tappeto a 3’28’’ del terzo round.

Match di addio amaro infine per l’ex UFC Devin Powell. Manny Muro non ha voluto fargli nessun regalo ed ha conquistato la vittoria all’unanimità.

Bellator 252: Pitbull vs. Carvalho Main Card:

Patricio “Pitbull” (31-4) defeated Pedro Carvalho (11-4) via KO (punch) at 2:10 of round one

Yaroslav Amosov (25-0) defeated Logan Storley (11-1) via split decision (29-28, 28-29, 29-28)

Emmanuel Sanchez (20-4) defeated Daniel Weichel (40-12) via unanimous decision (48-46, 49-46, 49-45)

Preliminary Card:

Aaron Pico (7-3) defeated John de Jesus (13-9) via KO (punch) at 4:12 of round two

Keri Taylor Melendez (5-0) defeated Emilee King (4-4) via submission (rear-naked choke) at 3:02 of round one

Manny Muro (12-6) defeated Devin Powell (10-5) via unanimous decision (30-27, 29-28, 30-27)

Jornel Lugo (5-0) defeated Schyler Sootho (4-1) via unanimous decision (29-28, 30-27, 30-27)

Lucas Brennan (4-0) defeated Andrew Salas (6-5) via unanimous decision (30-27, 30-26, 30-26)

Roman Faraldo (4-0) defeated Pat Casey (6-4) via (TKO) punches at 2:30 of round two

Trevor Gudde (2-1) defeated Khonry Gracie (2-2) via TKO (knee) at 3:28 of round three