11/11/2020

BELLATOR 252, AMOSOV E STORLEY GUIDANO UNA SCHIERA DI IMBATTUTI

Saranno ben 7 i fighters dal record immacolato impegnati domani sera

La sfida nei Pesi Welter tra Yaroslav Amosov (24-0) e Logan Storley (11-0) è il match che completa la main card di Bellator 252 che andrà in scena domani giovedì 12 novembre a Uncasville nel Connecticut (diretta in chiaro dalle 21.45 su https://www.youtube.com/user/BellatorMMA).

L’Ucraino “dynamo” Amosov ha 27 anni e combatte come professionista dal 2012. Nello stesso anno ha debuttato nel combat sambo portando avanti per anni una carriera in entrambe le discipline e vincendo 3 titoli mondiali nell’arte marziale russa. In Bellator è arrivato nel 2017 presentandosi con un record di 19-0 ed un titolo pesi welter conquistato nella promotion russa Tech-KREP Fighting Championship nel 2016 contro l’attuale campione KSW Roberto Soldić. Non mancò chi espresse scetticismo per un record immacolato conquistato però in una promotion minore ma Amosov mise presto a tacere tutti i critici. In 2 anni ha combattuto 5 volte battendo ai punti gli ex UFC Gerald Harris ed Erick Silva oltre al fenomeno del college wrestling Ed Ruth. Ha poi finalizzato il veterano di Bellator “the caveman” David Rickels e sconfitto per TKO lo scorso agosto l’ex campione FFC e Chosen Few FC Mark Lemminger. È un atleta estremamente completo come dimostrano i suoi 9 Ko e le sue 10 sottomissioni raccolte in carriera.

L’americano Logan Storley è di poco più anziano (28 anni) e combatte nelle MMA da 5 anni. In Bellator è arrivato 3 anni fa con un record di 5-0 con altrettanti Ko al primo round maturato tra RFA e Legacy. Con noi per ora è a quota 6-0 con 3 TKO e 3 vittorie ai punti, 8 invece i Ko totali in carriera. Vanta successi di rilievo ai danni dell’ex Ultimate Fighter Matt Secor, dell’attuale fighter UFC Joaquin Buckley e di Ion Pascu. Prima di passare alle MMA è stato 4 volte NCAA Division I All American di wrestling.

Altri 5 atleti ancora imbattuti da professionisti li troviamo invece nell’under card e 2 di loro si scontreranno nei Pesi Gallo, sono Jornel Lugo (4-0) e Schhyler Sootho (4-0). Lugo ha 24 anni, combatte dal 2016, è in forza all’American Top Team e prima di passare pro nel 2019 ha cumulato un record da dilettante di 5-1 con una sconfitta ai punti. Ha debuttato in Bellator 1 anno fa con una convincente vittoria ai punti ai danni di John Douma. È principalmente uno striker e dei suoi 4 successi da pro 1 è arrivato per Ko ed 1 per finalizzazione. Esattamente identico il record di Schhyler Sootho che però è al suo debutto in Bellator. Cintura viola di BJJ ha passato un anno in Tailandia per allenarsi e combattere nella muay thai.

Sembra incredibile ma un record di 4-0 con 1 Ko ed 1 finalizzazione lo vanta anche Keri Taylor Melendez che nei pesi paglia femminili affronterà Emilee King (4-4). La Melendez è la moglie di Gilbert Melendez e prima di darsi alle MMA ha combattuto per 10 anni nella muay thai e nella kickboxing ottenendo tra l’altro 2 successi in Bellator Kickboxing nel 2015 e nel 2016. In quest’ultimo anno ha debuttato nelle MMA sempre nella nostra promotion dove ha disputato tutti i suoi 4 match. Anche la King è una ex thai boxer e dopo un inizio difficile sembra aver trovato la sua strada anche nella gabbia. Arriva infatti da 4 vittorie consecutive, 3 per finalizzazione compreso il suo ultimo match che è stato il debutto in Bellator lo scorso gennaio contro Ava Knight.

Lucas Brennan è invece a quota 3-0 sia da pro sia da dilettante. Tra i professionisti ha sempre combattuto in Bellator ottenendo 2 finalizzazioni ed 1 TKO. Figlio del veterano UFC Chris Brennan ha solo 20 anni ma è già cintura nera di BJJ, disciplina nella quale ha vinto ben 2 titoli mondiali. “Ice cold” Andrew Salas (6-4) è invece un ritorno in Bellator dato che vinse un match contro Ethan Goss nel 2017. Ha combattuto anche in Legacy, Cage Fury e Ring of Combat. All’attivo ha un Ko ed 1 finalizzazione.

E chiudiamo con Roman Faraldo (3-0) che nei Welter sfiderà Pat Casey (6-3). Faraldo è al debutto in Bellator. Ha 27 anni e si allena all’ American Top Team. È in striscia vincente da 9 match avendo ottenuto un 6-0 da dilettante conquistando le cinture Premier Fight League e Combat Night. Ha vinto tutti i suoi match da pro per Ko, gli ultimi 2 al primo round. “The Gorilla Ninja” Casey per contro potrà affidarsi ad una maggiore esperienza. Ha un record di 7-2 da dilettante con 3 Ko e la conquista della cintura PFC e questo per lui sarà il quinto match in Bellator dove per ora è a quota 2-2 con 2 successi ai punti. Ha 3 vitotrie prima del limite da professionista, 2 per Ko ed 1 per finalizzazione.

BELLATOR 252, GIOVEDÌ 12 NOVEMBRE 2020, UNCASVILLE CONNECTICUT

MAIN CARD

MAIN EVENT, TITOLO MONDIALE E QUARTI DI FINALE WORLD GP PESI PIUMA

DETENTORE Patricio Freire (30-4) vs. SFIDANTE Pedro Carvalho (11-3)

CO-MAIN EVENT QUARTI DI FINALE WORLD GP PESI PIUMA

Emmanuel Sanchez (19-4) Vs Daniel Weichel (40-11)

Pesi Welter Yaroslav Amosov (24-0) Vs Logan Storley (11-0)

UNDERCARD

Pesi Piuma Aaron Pico (6-3) vs. John de Jesus (13-8)

Pesi Welter Khonry Gracie (2-1) Vs Trevor Gudde (1-1)

Pesi Welter Roman Faraldo (3-0) Vs Pat Casey (6-3)

Pesi Leggeri Manny Muro (11-6) Vs Devin Powell (10-4)

Pesi Gallo Jornel Lugo (4-0) Vs Schhyler Sootho (4-0)

Pesi Paglia femminili Keri Taylor Melendez (4-0) Vs Emilee King (4-4)

Pesi Piuma Gabriel Varga (1-1) Vs Brandon Phillips (8-3)

Pesi Piuma Lucas Brennan (3-0) Vs Andrew Salas (3-1)