06/11/2020

COREY ANDERSON DEMOLISCE MELVIN MANHOEF NEL SUO DEBUTTO IN BELLATOR

Molti match equilibratissimi e qualche sorpresa nel resto della card

A Bellator 251 non è riuscita la grande impresa al vecchio leone Melvin Manhoef contro il debuttatnte nella promotion Corey Anderson. L’ex NCAA Division II All American di wrestling ha fatto valere il suo background lottatorio e la sua maggiore altezza portando quasi subito a terra “no mercy” sia nel primo sia nel secondo round per poi martellare l’olandese con un pesante ground and pound. A 2’34’’ della seconda ripresa l’arbitro ha decretato lo stop dato che Manhoef, pur incassando in modo incredibile, non sembrava più in grado di reagire.

Il co-main event si è invece chiuso con una vittoria ai punti di Tyrell Fortune sul debuttante ex campione Titan FC Said Sowma. Tutti e 3 i giudici hanno infatti assegnato un punteggio di 29-28 a Fortune ma va sottolineato che Sowma, come ci aveva anticipato Alessio Ciurli di MMA24.it, si è rivelato un fighter molto valido. È stato un match combattuto, equilibrato come si deduce dal verdetto, e stranamente sviluppatosi quasi tutto in piedi nonostante i due atleti fossero entrambi dei wrestler.

Austin Vanderford ha riconfermato di non essere solo il marito di Page VanZant e sale a quota 10-0 imponendosi per 30-26, 30-27 e 30-27 ai danni del pur bravo brasiliano Vinicius de Jesus che però è stato dominato dal wrestling dell’ex campione nazionale USA con la Oregon University.

La main card era stata aperta da Derek Anderson ed un altro brasiliano, Killys Mota. Anderson ha messo ko Mota a 4:27 del secondo round con quelloche all’inizio era sembrato un calcio al volto mentre l’avversario era col ginocchio a terra. Il replay ha invece dimostrato che un istante prima l’atleta carioca aveva staccato la gamba da terra e che pertanto non c’era fallo. L’americano quindi, forse per caso o forse grazie ad un timing eccezionale, ha portato a casa la vittoria.

I preliminary si erano invece chiusi con una vittoria per split decision (28-29, 29-28, 29-28) del veterano Georgi Karakhanyan ai danni del campione LFA Bryce Logan in un match equilibratissimo e molto vivace.

Brutta prova invece di Alex Polizzi che, dopo aver dominato al suo debutto in Bellator l’ex campione Rafael Carvalho, ha perso match ed imbattibilità in carriera con un unanime 30-27 nel match con Julius Anglickas. L’atleta lettone, ex campione Legacy ed ex vincitore DW Contender Series, è riuscito a neutralizzare il wrestling di un ex finalista nazionale NCAA Division I come “eazy” apparso comunque lento e decisamente non in giornata.

Vittoria unanime anche della neozelandese Janay Harding sull’ex title contender Jessy Miele in un match che, come sempre nelle MMA femminili, è stato accesissimo.

E anche Ali Zebian ha convinto tutti i giudici a dargli la vittoria (29-28, 30-27, 30-27) nella sfida contro Piankhi Zimmerman. L’incontro tra debuttanti nel professionismo si è invece risolto a favore dell’ex campione TUFF-N-UFF Jaylon Bates che ha dominato Joseph Supino (30-25, 30-27, 30-27) grazie ad uno splendido lavoro di grappling che sembrava opera di un professionista esperto e non di un debuttante. Esordio vincente da pro anche per la nippo hawaiana Sumiko Inaba che 1 secondo prima della fine del primo round ha indotto l’arbitro a fermare il suo ground and pound ai danni di Jessica Ruiz.

Bellator 251: Manhoef vs. Anderson Main Card:

Corey Anderson (14-5) defeated Melvin Manhoef (31-15-1, 2 NC)

via TKO at 2:34 of round two

Tyrell Fortune (9-1, 1 NC) defeated Said Sowma (6-2)

via unanimous decision (29-28, 29-28, 29-28)

Austin Vanderford (10-0) defeated Vinicius de Jesus (9-4)

via unanimous decision (30-26, 30-27, 30-27)

Derek Anderson (17-3, 1 NC) defeated Killys Mota (12-2)

via TKO at 4:27 of round two

Preliminary Card:

Georgi Karakhanyan (30-11-1, 1 NC) defeated Bryce Logan (12-5)

via split decision (29-28, 29-28, 28-29)

Julius Anglickas (9-1) defeated Alex Polizzi (7-1)

via unanimous decision (30-27, 30-27, 30-27)

Janay Harding (6-4) defeated Jessy Miele (9-5)

via unanimous decision (30-27, 30-27, 30-27)

Ali Zebian (5-2) defeated Piankhi Zimmerman (5-5-1)

via unanimous decision (30-27, 30-27, 29-38)

Jaylon Bates (1-0) defeated Joe Supino (0-1)

via unanimous decision (30-25, 30-27, 30-27)

Sumiko Inaba (1-0) defeated Jessica Ruiz (0-2)

via TKO at 4:59 of round one