18/09/2020

SVELATA LA CARD DI BELLATOR PARIGI

Simon Biyong affronterà Melvin Manhoef, ben 8 i francesi oltre a Cheick Kongo

Una settimana fa vi avevamo presentato il primo, storico evento di MMA in Francia che verrà organizzato a Parigi da Bellator: https://www.bellator.it/news.html?idNews=356. Oggi invece sono stati annunciati altri 8 match oltre al main event tra Cheick Kongo e Tim Johnson ed alla sfida tra Michael "Venom" Page e l’imbattuto ex campione Cage Warriors Ross Houston. E in uno di questi combattimenti ci sarà anche un po’ d’Italia grazie al camerunense di base a Genova Simon Biyong opposto niente meno che ad una leggenda come Melvin Manhoef.

“Hemlè” (il leone) arrivato in Italia come studente d’arte ha abbandonato il basket per passare alle MMA esordendo nel 2017. Ad oggi ha un record pro di 7-1 con ben 6 Ko (4 al primo round). La svolta è arrivata nel 2019 con ben 4 match in un solo anno, tutti vinti per Ko. Tra questi in marzo la conquista della cintura EFC, la più importante promotion africana, ed il successo nell’evento di Capodanno a RIZIN in Giappone dove ha messo Ko l’espertissimo fighter di MMA e Kickboxing Vitaly Shemetov. A Parigi potrà di certo contare sul tifo di molti suoi connazionali che potrebbero dargli la carica giusta per battere “No Mercy” Manhoef, uno di quegli atleti che non è esagerato definire una leggenda di questo sport, senza peraltro dimenticare un passato di alto livello nella Kickboxing. Contando anche quest’ultima disciplina l’olandese del Suriname sarà al decimo match in Bellator, 8 di questi sono stati però nelle MMA. In 25 anni nelle Arti Marziali Miste ha vinto 32 match, 29 dei quali per Ko, un record assoluto in questo sport. Un dato che diventa ancora più incredibile se si pensa che 26 di questi Ko sono arrivati al primo round e addirittura 8 nel primo minuto di combattimento. Lo abbiamo visto anche l’anno scorso a Milano vincere con un Ko al primo round, l’avversario era l’inglese Yannick Bahati.

Oliver “the future” Enkamp è uno svedese di 29 anni, ex UFC, con un record pro di 9-2 con 2 Ko e 5 finalizzazioni. Ha esordito in Bellator nel 2019 e per ora ha 2 vittorie al primo round in altrettanti match con noi, un mata leao contro Walter Gahadza ed un Ko contro Lewis Long. Se la vedrà con l’idolo di casa, il parigino Emmanuel Dawa al debutto nella nostra promotion. Arriva da 8 vittorie nei suoi ultimi 10 match, tra i quali 2 Ko al primo round nei due incontri disputati l’anno scorso, uno contro il nostro Gabriel Conti. Da pro ha un record di 9-3 con 6 ko ed una finalizzazione.

Nei prossimi giorni vi presenteremo il resto della card che prevede i match qui sotto elencati con altri 7 atleti francesi impegnati.

Per alter informazioni, video e foto si può comunque seguire Bellator France su Instagram @BellatorFrance e Facebook www.facebook.com/BellatorFrance/ oltre a visitare www.Bellator.fr

Bellator Paris Card*:

Heavyweight Feature Bout: Cheick Kongo (30-10-2, 1 NC) vs. Tim Johnson (14-6)

Welterweight Feature Bout: Michael Page (17-1) vs. Ross Houston (8-0, 1 NC)

Light Heavyweight Feature Bout: Melvin Manhoef (32-14-1, 2 NC) vs. Simon Biyong (7-1)

Welterweight Feature Bout: Oliver Enkamp (9-2) vs. Emmanuel Dawa (9-3)

Lightweight Bout: Terry Brazier (11-3) vs. Yves Landu (15-8)

158-Pound Contract Weight Bout: Davy Gallon (18-7-2) vs. Brian Hooi (16-7, 1 NC)

Featherweight Bout: Dominique Wooding (6-3) vs. Fabacary Diatta (6-0)

Featherweight Bout: Jean N’Doye (8-1) vs. Ciaran Clarke (2-0)

Featherweight Bout: Dylan Logan (4-4) vs. William Gomis (6-2)

Flyweight Bout: Maguy Berchel (10-4-1) vs. Lucie Bertaud (2-2)

*Soggetta a possibili cambiamenti.