22/11/2018

DANI TRAORE VS GABRIELE CASELLA

“Sono il migliore della mia categoria, voglio vincere per Ko e combattere per il titolo Bellator”. Con una dichiarazione del genere Gabriele “il magnifico” Casella ha letteralmente dichiarato guerra al suo avversario Dani “Breezy” Traore.

Si sfideranno nella main card di Bellator Kickboxing 11 sabato 1° dicembre al RDS Stadium di Genova.

Il Romano Casella è ben noto agli appassionati di sport da combattimento in Italia ma anche all’estero. Ha infatti già combattuto in Bellator lo scorso luglio nella sua Roma sconfiggendo il rumeno Alexandru Negrea ed a soli 24 anni ha già alle spalle una carriera straordinaria: Campione del Mondo pro WAKO e WMO, iridato Juniores e senior dilettanti, Campione Europeo ed italiano dilettanti WAKO e Bronzo ai Campionati Italiani di Pugilato Elite. Un atleta poliedrico che si è cimentato con successo in tutti gli sport da ring: Muay Thai, Full contact, Kick Boxing, K-1 e Pugilato

Il tedesco delle Molucche Dani “Breezy” Traore non sembra però un tipo che si spaventa facilmente. Si presenta a Genova con un record da pro di 24 match con 21 vittorie ed è dotato di un bel “Ko power” visto che ben 15 dei suoi successi sono arrivati prima del limite. In altre parole il 75% dei suoi successi, ovvero 3 vittorie su 4, sono stati per Ko. Knock Out che è stato capace di procurarsi persino con la gamba avanzata che usa moltissimo nei suoi combattimenti. Non manca di esperienza internazionale avendo già combattuto in eventi importanti come Super Kombat. È un atleta aggressivo, che usa bene le braccia, alto e longilineo il che gli dà il vantaggio nell’allungo.

Casella però non si mostra affatto preoccupato, anzi. “Lo rispetto – dice – anche se so poco di lui, ho visto solo qualcosa su you tube ma non è un problema. Sono sicuro della mia preparazione e del mio valore. Porterò a casa anche questo match e voglio chiuderlo prima del limite”.