11/08/2019

SILVIA LA NOTTE A BELLATOR KICKBOXING MILANO

“Little devil” affronterà la francese Jade Jorand nella Kickboxing – 50 kg

Se si chiedesse agli appassionati italiani di indicare una donna che ha fatto la storia degli sport da combattimento in Italia siamo sicuri che almeno il 99% di loro farebbe lo stesso nome: Silvia “little devil” La Notte. 37 anni, milanese, da quasi 20 sul ring, vanta un record di 102 combattimenti con 81 vittorie (22 per Ko) 17 sconfitte e 4 pareggi.

Per elencare tutti i suoi successi ci vorrebbe un articolo a parte, ci limiteremo ai più importanti: 3 titoli italiani dilettanti di pugilato; campionessa Europea di Savate FIS, di K1 WPKC e di Kickboxing WKN; 3 titoli Mondiali di Savate FIS, 5 Mondiali WAKO Pro e 2 J-net di K1 ed un mondiale ISKA di muay thai per un totale di14 titoli internazionali, numeri che un atleta ad inizio carriera non si permetterebbe neanche di sognare.

Ecco quindi che il suo ingresso in Bellator Kickboxing rappresenta uno straordinario regale della promotion ai suoi fans milanesi.

Ovviamente una campionessa di questa levatura ha bisogno di una degna avversaria ed i match maker della promotion dopo lunghe valutazioni hanno scelto la francese Jade Jorand.

Arriva dal full contact club di Lormont nell’area metropolitana di Bordeaux e compirà 19 anni pochi giorni prima del match milanese. Attenzione, i lettori non si facciano trarre in inganno dall’età. La Jorand infatti pratica sport da combattimento da quando era bambina ed ha iniziato a competere a 13 anni. Soprattutto però per lei parlano i risultati, un palmares da lasciare a bocca aperta data l’età. In un paese ricco di praticanti e di campioni come la Francia la Jorand ha infatti già conquistato ben 11 titoli nazionali: 4 di Kickboxing, 3 di K1 (la sua disciplina preferita), 2 di full contact e 2 di muay thai. A livello internazionale invece ha fatto suoi un Mondiale Wako di K1 e 2 di Kickboxing ed 1 titolo Europeo IFMA di muay thai.

Un atleta versatile tanto quanto la La Notte, giovanissima ma già molto esperta e con molte vittorie al suo attivo e, come dichiara sempre in tutte le interviste, con una gran voglia di consacrarsi a livello mondiale. Il match a Bellator Kickboxing il 12 ottobre a Milano sarebbe l’occasione giusta ma bisognerà vedere se “little devil” sarà d’accordo. Fossimo nella francese non ci conteremmo molto.