11/11/2018

SVELATA LA MAIN CARD DI BELLATOR MMA


La card che Bellator MMA ha riservato per il pubblico dell'RDS Stadium di Genova per sabato 1 Dicembre è di quelle che faranno discutere gli appassionati di sport da ring per anni, grazie ad un giusto mix di superstar internazionali, talenti di alto livello ed emergenti italiani da tenere d'occhio.

Restiamo nei pesi welter anche con il terzo match dove l'imbattuto striker irlandese Kiefer "Big Daddy" Crosbie (4-0), compagno di team ed amico di Conor McGregor, si presenterà al pubblico italiano. "Big Daddy", 28 anni, che ha vinto tutti i suoi match da professionista prima del limite, è alla ricerca di una nuova vittima sul suolo italico. Starà al ventitreenne napoletano Orlando "Amstaff" D'Ambrosio (7-3), con già importanti esperienza internazionali alle spalle, dare un brusco e marziale benvenuto italiano al quotato irlandese.

Nei pesi medi (185 lbs/ 84 kg) torna in azione, dopo la devastante vittoria per KO al primo round di Bellator Roma dello scorso Luglio ai danni dell'irlandese Will Fleury, l'imbattuto italo macedone Alen Amedovski (7-0). Il trentenne Amedovski, che ha ottenuto tutte le sue sette vittorie in carriera per TKO/KO, questa volta affronterà il francese Ibrahim Mane (7-1), 29 anni, pericoloso ed esperto striker, mai finalizzato, che ha finito il suo ultimo match per TKO al primo round. 

Altro match di altissimo livello è quello che vede opposti il milanese Luca "The Ace" Vitali (11-4) ed il croato Luka "The Hitman" Jelcic (10-3) nella divisione pesi leggeri (155 lbs / 70.3 kg). 
Jelcic, ventinovenne atleta della rinomata SBG Ireland, ha vinto nove delle sue dieci vittorie prima del limit,e dimostrandosi tanto abile nello striking quanto nel grappling mentre Vitali, 26 anni, sta vivendo il miglior momento della sua carriera con cinque vittorie consecutive di cui quattro per submission.