21/07/2020

BELLATOR 242, LOGAN STORLEY INFORTUNATO

Verrà sostituito da Jake Smith nel match contro Mark Lemminger

Per la terza volta di fila in 6 mesi Mark Lemminger (10-1) ha rischiato di dover rimandare il suo esordio in Bellator. I fans italiani infatti probabilmente ricorderanno che doveva essere lui l’avversario del nostro Carlo Pedersoli jr il 21 febbraio scorso a Thackerville negli USA. Il match purtroppo saltò a causa di una infezione contratta da “Semento”. Fu poi il coronavirus invece a cancellare Bellator 241 che doveva tenersi il 14 marzo scorso e conseguentemente anche il suo incontro con Ion Pascu. Questo venerdì, 24 luglio, a Bellator 242 avrebbe invece dovuto vedersela con il temibile Logan Storley. Già 4 volte NCAA Division 1 All-American di lotta Storley è ancora imbattuto nelle MMA dopo 11 match, 6 dei quali disputati in Bellator ed 8 di essi vinti per Ko. Purtroppo un infortunio lo ha tagliato fuori da un evento in cui era particolarmente atteso (è stato però categoricamente smentito che si tratti di una infezione da COVID19).

Lemminger invece è stato campione FFC e Chosen Few FC. Ha un record da pro di 10-1 con 3 Ko e 4 finalizzazioni. È in striscia vincente da 3 match ed in carriera è stato fermato solo nel 2018 da Jason Witt che il mese scorso ha esordito in UFC. Professionista dal 2015 in precedenza aveva cumulato un record di 5-0 da dilettante tra il 2014 ed il 2015.

“The Half-Black Attack” Jake Smith ha invece esordito da dilettante nel 2006 con una vittoria per poi prendersi ben 4 anni di pausa di riflessione prima di tornare in gabbia. Da amateur ha cumulato uno score di 7-3 che per coincidenza è anche il suo attuale record da pro. 5 dei suoi successi sono arrivati per Ko ed in Bellator ha già combattuto 2 volte. La prima nel 2018 a Bellator 193 dove ha messo Ko al primo round Steve Kozola. La seconda nel 2019 a Bellator 226 dove è stato finalizzato al secondo round da Adam Piccolotti, un veterano di Bellator che nel match precedente era arrivato niente meno che alla split decision contro Benson Henderson. Attualmente Smith compete anche nei circuiti nordamericani di grappling