19/06/2020

I MAGNIFICI 8 DI “BIG JOHN” MC CARTHY

L’ex arbitro ed ora commentatore Bellator spiega chi vorrebbe vedere in un nuovo GP Pesi Massimi

A Bellator 214 del 26 gennaio 2019 si è tenuta la finale del World GP Pesi Massimi di Bellator che ha visto Ryan Bader mettere Ko Fedor Emelianenko ed aggiudicarsi così la cintura di categoria. Per tutto il 2018 il torneo aveva esaltato i fans e per questo è stato domandato al padre di tutti gli arbitri di MMA ed oggi “color commentator” di Bellator “Big John” McCarthy chi vorrebbe vedere in una nuova edizione del GP. Più precisamente i colleghi di Sky Sports gli hanno chiesto di scegliere 6 fighters tra quelli già nel roster della promotion più 2 esterni.

“Dipendesse da me - ha detto – non reinserirei nessuno del precedente torneo, preferirei puntare sui giovani emergenti. Ad esempio sceglierei Valentin Moldavsky oltre a Tyrell Fortune e Tim Johnson. Altri nomi che sarebbero sicuramente da inserire sono poi Vitaly Minakov e Cheick Kongo perché non ha preso parte alla prima edizione. Un altro meritevole è Linton Vassell che è salito dai Massimi Leggeri ai Massimi. Ha appena battuto Sergei Kharitonov che era uno dei tanti Heavyweight di alto livello in Bellator, quindi sarebbe la sesta persona di Bellator che metterei in quel Grand Prix. Non inserirei invece Ryan Bader semplicemente perché è il campione e i ragazzi che ho nominato potrebbero prender parte al Grand Prix per ottenere poi una chance titolata contro di lui. Più difficile mi risulta invece scegliere degli atleti esterni. Personalmente mi piace molto Francis Ngannou e sarebbe bello vedere come se la cava in un torneo, e poi prenderei un fighter più maturo e che ha avuto molto successo, Brandon Vera, che ora combatte in ONE FC. I suoi calci sono davvero potenti. Una volta ne ho preso uno mentre gli tenevo i colpitori e mi è venuto un mal di testa tremendo. Ha grandi capacità, è molto bravo a terra. Sarebbe il mio ottavo prescelto".

E alla domanda su come si potrebbe sviluppare un ipotetico cammino di Ngannou in questo GP “Big John” ha risposto: “dipende dagli abbinamenti. Minakov sarebbe probabilmente la prima scelta di Bellator. Ha un record di 22-1. Ha perso solo ai punti con Cheick Kongo e non era neanche in buone condizioni fisiche. Inoltre aveva già battuto Kongo nel 2014 difendendo il titolo Bellator. Oltre a loro due terrei d’occhio soprattutto Tyrell Fortune. Ha un wrestling incredibile, ha un grande background in questa disciplina ed è migliorato con i pugni. Discorso analogo per Tim Johnson, grande wrestling e sta crescendo anche pugilisticamente. Detto questo ricordiamoci che chiunque nei Massimi può vincere un combattimento. Sono talmente grossi che basta un pugno solo per mandare Ko l’avversario”.