17/05/2020

AL VIA LA PARTNERSHIP TRA BELLATOR E GAZZETTA DELLO SPORT

Ieri 16 maggio è andato on line il primo di una serie di match con gli atleti più famosi della promotion

È iniziata ieri, 16 maggio 2020, la pubblicazione di una antologia di incontri della storia di Bellator su www.gazzetta.it. Si è trattato della sfida tra Alessio Sakara e Brian Rogers a Bellator 152 il 16 aprile 2016 a Torino: https://video.gazzetta.it/mma-bellator-sakara-rogers/81507afa-9442-11ea-aa6d-fd0041371962 Per i prossimi due mesi, ogni sabato alle 12.00, il più seguito portale sportivo italiano metterà a disposizione dei suoi visitatori, gratuitamente e senza alcuna limitazione alla visione, altri 9 combattimenti con alcuni dei più famosi fighters che hanno combattuto nella nostra promotion. Il grande pubblico potrà quindi ammirare in azione, tra gli altri, atleti del calibro di Ryan Bader, Rafael Lovato, Fedor Emelianenko, Gegard Mousasi, Wanderlei Silva, Lyoto Machida, Neiman Gracie ma anche l’astro nascente italiano Stefano Paternò. I match resteranno poi disponibili nella sezione video del portale.

La redazione on line de “la rosea” ha dato molta rilevanza all’iniziativa, pubblicando ben due articoli di presentazione nei giorni precedenti. È stata inoltre realizzata un’apposita grafica per un post dedicato sulla sua pagina Facebook ufficiale. È da notare che, sebbene il portale segua ormai da tempo regolarmente i maggiori eventi di MMA, gli articoli dedicati a questo sport raramente vengono diffusi sui suoi canali social. Molto significativa anche la scelta del sabato per la pubblicazione in quanto è a cavallo del week end che il sito registra il picco degli accessi con punte record di oltre 3 milioni di utenti unici in una sola giornata. La collocazione in home page renderà visibile la presentazione dei match a tutti i visitatori.

Grande soddisfazione per questo accordo è stata espressa dal VP of European Operation e responsabile per l’Italia di Bellator Paolo Boccotti oltre che dai vertici americani della promotion. “Una soddisfazione – spiega lo stesso Boccotti – che ho riscontrato anche nella redazione di gazzetta.it per gli ottimi dati di visualizzazione che sta registrando il video. Questo ci conferma che la nostra intesa è stata una scelta vincente. Va infatti anche ricordato che proprio ieri ripartiva, dopo mesi di stop, il grande calcio con le partite della Bundesliga. Questo ovviamente catalizzava l’interesse del pubblico sportivo mainstream che non era mai stato senza pallone per un periodo così lungo. È un fatto molto importante quest’ultimo perché lo scopo della pubblicazione di questi video non è di rivolgersi ai fans, quelli che da anni non si perdono mai un evento, ma di far conoscere le MMA al grande pubblico, la gente che non le ha viste mai o quasi mai. Da questo punto di vista gazzetta.it ha un potenziale enorme. Stiamo parlando del sito d’informazione sportiva più seguito d’Italia, con una media di circa 2 milioni e 200 mila utenti unici mensili ed altrettanti fans su Facebook. È la prima volta in Italia che una top promotion di MMA rende disponibili i suoi match in forma gratuita, con la possibilità pertanto di raggiungere qualunque italiano che disponga di un collegamento alla rete. Soprattutto però questo non avviene sul nostro sito Bellator.it o sulla nostra app ma sul più seguito portale sportivo italiano. Ovviamente è presto per parlare del come proseguire la collaborazione dopo questa prima esperienza ma è chiaro che i potenziali sviluppi di tutto questo potrebbero essere molto interessanti”.